Home/Vini/Mat ’55

Mat ’55

46.00 

Questo spumante è la massima espressione di bollicina metodo classico che abbiamo in provincia.
Annata 2011, rimane in bottiglia ben 72 mesi per regalarci finezza, eleganza e complessità. Piacevolissima acidità e sapidità grazie alla posizione strepitosa del vigneto situato a 584 m di altitudine.
In bocca si assapora la nota fruttata tendente al tropicale, oltre a una spolverata di agrumi in scorza.
Un vino che rimane impresso al palato ma sopratutto al cuore e alla mente degli amanti del metodo classico…uno spettacolo!

Solo 1600 bottiglie prodotte

Azienda agricola: Pian delle Vette

ACQUISTO DISPONIBILE ANCHE CON I NOSTRI SCRIGNI DELLE DOLOMITI:
– Sublime
– Il Rituale del Piacere

Categoria:

Un po' di storia

Situata all’ingresso del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, ai piedi delle Vette Feltrine, l’Azienda Agricola Pian delle Vette ha progettato il proprio lavoro facendo della passione per il vino e per l’ambiente il vero motivo del proprio operare e credere.
Coscienti di operare in una realtà enologica italiana di grande prestigio storico, culturale e paesaggistico, ma anche molto difficile da gestire, ogni decisione è dettata da precise regole mirate alla qualità e alla salvaguardia della fragilità dell’ecosistema.
Anche la scelta varietale dei vigneti ha fatto ricorso a quelle selezioni che più si adattano all’ambiente di montagna, a rigidi inverni, a sensibili sbalzi termici notte/dì.
Da queste caratteristiche meravigliose di rispetto del territorio montano nascono i loro vini che ricordano l’armonia del paesaggio, la quiete dei luoghi, il benessere del vigneto e la ricca biodiversità naturale e li arricchisce di profumi e di aromi freschi e minerali.

Tipo:
Spumante metodo classico 2011 pas dosè
Vitigni:
50% Pinot Nero, 50% Chardonnay
Formato:
0,75 L
Grado Alcolico:
12,5 %
Provenienza:
Vignui, Feltre, BL
Suolo:
Dolomia, porfidi e calcari di varia tipologia
Azienda agricola:
Pian delle Vette
Numero bottiglie prodotte:
1600

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mat ’55”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *